Eventi

CIRCULAR SMART CITY


7 Novembre 2018

  • 14.30 - 17.30 (PAD. B7 - Sala Agorà) → Economicità (circolare) e Salute: drivers di innovazione nelle città a cura di  Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo

Le recenti statistiche evidenziano che, nonostante ci sia rilevante disponibilità di nuove tecnologie, il livello di adozione di funzionalità e servizi smart è ancora limitato dal lato della governance a causa della carenza di risorse, esperti e strategie. In Italia questa situazione è ancora più esasperata: si registrano casi isolati e prevalentemente nelle città del nord. Per uscire da questa situazione, i Comuni hanno bisogno, oltre che di linee guida centralizzate e di formazione, anche di strategie che possano mobilitare l’innovazione nelle città incrementando schemi di collaborazione tra pubblico e privato. Economicità (Circolare) e Salute nella vita di tutti i giorni possono essere due futuri drivers di innovazione (insieme alla sostenibilità ambientale), in quanto sono aspetti che impattano fortemente il cittadino. L’evento mira ad individuare e discutere in un panel di alto livello le potenziali strategie affinché ciò possa avvenire nel breve-medio periodo.

Presidente di Sessione

Gian Marco Revel, Università Politecnica delle Marche, Coordinatore Piattaforma Tecnologica Italiana delle Costruzioni

Programma

14.00 Introduzione a cura del Presidente di Sessione

Intervengono:

Carol Lemmens, Global Advisory Services Leader, ARUP Group

Andrea Lenzi, Università di Roma La Sapienza, Presidente Healthy City Institute
Francesco Profumo, Politecnico di Torino, Presidente Compagnia di San Paolo

Marco Granelli, Assessore Mobilità e Ambiente, Città di Milano
Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona

Mark Watts, Director, C40 Network (TBC)
 

Conclusioni
Simona Bonafè, EU Parliament Member, Rapporteur Circular Economy Package (TBC)

 


 

8 Novembre 2018

  • 9.30 - 13.30 (PAD. D7 - Sala Agorà) → Strategie Industriali per la digitalizzazione della costruzione e della gestione delle città del domani a cura di Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo

Nel tipico spirito di Città Sostenibile ad Ecomondo, imprese che in modo complementare offrono prodotti e servizi per la costruzione e la gestione delle città del futuro si incontrano in questo evento per discutere di strategie industriali ed opportunità legate alla digitalizzazione ed alla disponibilità massiva di dati. Le nuove tecnologie stanno rivoluzionando anche settori tradizionali, come quello della filiera delle costruzioni, aprendo la possibilità alla creazione di sinergie utili alla generazione di nuovi o migliorati servizi per i cittadini e le Pubbliche Amministrazioni.

Presidente di sessione

Gian Marco Revel, Coordinatore Piattaforma Tecnologica Italiana delle Costruzioni, Università Politecnica delle Marche

Programma

Introduzione a cura del Presidente di sessione

Intervengono:

Paolo Perino, Presidente Bticino, Vice-Presidente per l’Innovazione di Federcostruzioni

Maurizio Focchi, Amministratore Delegato FOCCHI Spa

Enrico PIRACCINI, Responsabile Sviluppo, Direzione Centrale Innovazione, HERA SpA

Orazio VIELE, Direttore Generale Ricerca ed Innovazione, ENGINEERING Spa

Altre industrie ed utilities del settore

Conclusioni a cura del Presidente di Sessione

 

  • 14.00 - 18.00 (PAD. D7 - Sala Gardenia) → Efficientamento edifci esistenti: tecnica e finanza a cura di GBC Italia

La riqualificazione profonda degli edifici rappresenta una occasione unica per rilanciare il settore dell’edilizia. Ma affinché tale potenziale sia sfruttato per produrre benefici di lungo periodo sarebbe necessario che:

  • La riqualificazione energetica degli edifici sia lo spunto per una più profonda trasformazione dell’intero patrimonio immobiliare del paese mediante:
  • L’incentivazione della deep-renovation integri gli interventi energetici con quelli strutturali e di salubrità degli ambienti
  • L’innovazione del settore sia favorita mediante l’industrializzazione delle tecniche di riqualificazione con la conseguente riduzione dei tempi e costi degli interventi.

Gli obiettivi di deep-renovation richiedono anche la creazione di strumenti di finanziamento evoluti rispetto alle attuali proposte, che ne garantiscano una sostenibilità economica. I meccanismi di finanziamento dovrebbero trovare le modalità per soddisfare le diverse esigenze della domanda, come ad esempio la costruzione di mutui verdi con condizioni correlate sulle performance dell’edificio, e per risolvere la criticità degli incapienti garantendo la “portabilità” delle detrazioni nei confronti del mondo bancario e delle utilities. L’incentivazione finanziaria dovrebbe essere accompagnata anche da un’adeguata semplificazione amministrativa eliminando le difficoltà che l’utente e l’operatore medio ha per accedervi.

Per investimenti di così lunga durata, e di rilevante impegno tecnico e economico, è fondamentale attivare strumenti di controllo del raggiungimento del risultato quali:

  • I protocolli di certificazione di sostenibilità energetico-ambientale, che consentono di guidare la progettazione degli interventi integrati e misurarne l’impatto.
  • I sistemi di monitoraggio dei consumi, per verificare la costante performance nel tempo.

Il convegno cercherà di toccare tutti questi aspetti, mediante relazioni di grande attualità ed innovazione, fondamentali per una reale evoluzione ed accelerazione della deep-renovation degli edifici e della rigenerazione urbana.

Presidenti di Sessione

TBD

Programma

9.30 Introduzione

9.45 La valorizzazione del patrimonio edilizio esistente

10.15 Il ruolo della PA nella riqualificazione del patrimonio pubblico e privato

10.45 Gli interventi di rigenerazione urbana: dalla scala quartiere alla scala edificio. I protocolli GBC Quartieri e GBC Condominio e GBC HB come linee guida di intervento per retrofitting sostenibili

11.15 Le tecniche di riqualificazione profonda integrata: efficienza, sicurezza, confort e salubrità

11.40 Gli strumenti finanziari innovativi per la riqualificazione profonda degli edifici esistenti

12.00 Case history

 


 

9 Novembre 2018

  • 9.30 - 13.30 (PAD. B5 - Sala Energy Room) → Industrializzare l'industria a cura di Comitato Tecnico Scientifico di Key Energy

La sessione offrirà un quadro nazionale ed internazionale del processo di industrializzazione edilizia. Il recupero in termini produttività che l’ibridazione tra edilizia e manifattura offre non solo nuove possibilità di sviluppo al settore ma anche una rinnovata capacità di rigenerare le città con le risorse disponibili. Il nuovo prodotto immobiliare si caratterizza così elevati standard qualitativi e di sostenibilità.

Presidente di Sessione

Thomas Miorin - Direttore innovazione Habitech / Energiesprong Italia


Programma

Il quadro internazionale

Jamie Johnston* - Board Director and Head of Global Systems - Bryden Wood

Jasper van den Munckhof* - Direttore Energiesprong Foundation

 

Le esperienze italiane

Enrico Frizzera - Manni Group

L’industrializzazione edilizia come strategia di sviluppo

Giulio De Gregorio - Saint Gobain

Nuove soluzioni industrializzate per un’edilizia circolare

Giovanni Spatti - AD Woodbeton

L’industrializzazione nelle nuove costruzioni e nei processi di riuso

 

Conclusioni

Paolo Bonaretti - Direttore Generale Aster

Stefano Firpo - Direttore generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese

Gabriele Buia - Presidente ANCE

 

  • 10.00 - 13.00 (PAD. D7 - Sala Gardenia) → Il digital building a cura di ANIE

L’Internet of Things come strumento che permette ai dispositivi di facilitare la vita degli utenti e di generare nuovi servizi. Uno sguardo all’innovazione dei singoli settori presenti all’interno di ANIE Federazione.

Presidenti di Sessione

(TBD)

Programma

10.00 Registrazione partecipanti

10.15 Introduzione ai lavori e chairman

10.30 Delegato Energy management
La gestone dei dati utili all’efficientamento energetico della smart home

10.50 Delegato Assil, Delegato APPLiA Italia 
Gli oggetti connessi nel digital building: gli impianti di illuminazione e gli apparecchi domestici

11.30 Delegato ANIE Rinnovabili
Il modulo fotovoltaico 4.0

11.50 Delegato ANIE Rinnovabili
Generazione rinnovabile e storage: la gestione integrata elettrico-termico in cloud

12.10 Delegato ANIE Sicurezza
La crescente importanza della cyber security nell’ambito del building

12.30 Gruppo ANIE Digitale/ Building
Recast EPBD: nuove prospettive per lo Smart Readiness Indicator (SRI)

12.50 Gruppo ANIE Digitale/ Building
Il Libro bianco di ANIE Digitale/Building: le opportunità di mercato offerte dall’IoT

13.10 Dibattito e chiusura lavori