Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

IEG: LA LEGGEREZZA ACQUISTA NUOVO SIGNIFICATO NELL´INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA

Comunicato n. 7 del 07/11/2018 9.55.03 ( download )

Incontro organizzato da Italian Ehibition Group alla fiera di Rimini dal 6 al 9 novembre

.Rimini, 6 novembre 2018 . La sostenibile leggerezza dell´auto. Il viaggio dell´automobile è arrivato oggi a una tappa decisiva di trasformazione e mutamento. Se ne è parlato nell´incontro odierno allo stand Conai moderato da Marco Moro, direttore editoriale di Edizioni Ambiente con l´intervento a cura di Roberto Sposini, giornalista, responsabile divisione Automotive di LifeGate e curatore del volume ´Neomateriali nell´Economia Circolare . Automotive´ (Edizioni Ambiente, 2018); Alessandro Marchetti Tricamo, direttore del magazine dell´ACI L´Automobile; Giovanni Corbetta di ECOPNEUS e Filippo Servalli, direttore marketing e sostenibilità di RADICI.
Non c´è una mobilità evoluta senza la diminuzione del peso. Nella storia dell´auto la ricerca sui materiali è sempre stata una costante: oltre alla tradizionale ricerca di leggerezza (e robustezza) oggi si aggiungono nuovi criteri, decisivi nell´orientare la ricerca: sostenibilità nell´uso delle risorse, diminuzione dei consumi, durevolezza, riciclabilità e rinnovabilità. Le case automobilistiche hanno iniziato a esplorare le potenzialità dei biopolimeri, delle fibre di origine vegetale o riciclate al 100%, dei materiali derivati da scarti della filiera agroalimentare, che vengono usati per componenti delle carrozzerie, degli interni, delle finiture e persino degli pneumatici. In ´Neomateriali nell´economia circolare . Automotive, tutto questo viene raccontato smontando il sistema veicolo nelle sue componenti principali.
Il viaggio continuo attraverso la leggerezza passa anche dalla reciclabilità e riuso delle batterie; leggerezza dell´auto verso la maggior sicurezza; leggerezza, infine, vuol dire anche divertimento, in quanto alleggerendo l´auto elettrica migliorano le prestazioni e dunque il piacere di guida. Questi temi vengono esaminati dall´Automobile, il mensile anche digitale edito dall´Automobile Club d´Italia, che presenta un´edizione speciale dedicata a Key Energy - Ecomondo con copertina in carta riciclata e intero processo di stampa con energia al 100% rinnovabile. Il mutamento coinvolge l´automobile nella sua interezza: i processi produttivi di ogni singolo componente del veicolo, realizzato preferibilmente con materiali biobased, si fanno sempre più circolari; ai carburanti provenienti da fonti fossili si affiancano combustibili come il biodiesel e il biometano; di pari passo esplode l´auto elettrica e infine, anche il modello di business acquista un carattere inedito per il settore, avviando una transizione verso la sharing economy. Remanufacturing, decostruibilità, recuperabilità e rigenerazione. Ma anche ´zero emissions´, ´zero accidents´, ´zero ownership´.

Domani, mercoledì 7 novembre dalle ore 09,30 nella Sala Agorà di Città Sostenibile (Pad. D7) ´Il futuro della guida autonoma´ a cura del Comitato Tecnico Scientifico di Key Energy ospita player internazionali ed italiani in un confronto su prodotti, servizi e spazi urbani. Alle ore 14.30 nella Sala Gardenia Hall Est ,la seconda edizione di´Ecomondo4Fleet con il convegno ´Quali motorizzazioni per le flotte aziendali?´

Programma eventi di Ecomondo: https://bit.ly/2PVL4Sd; Programma eventi Key Energy: https://bit.ly/2O4obKM
Per maggiori informazioni: www.cittasostenibile.net; www.keyenergy.it